'A BOOSTA DER CORE - AGOSTO E SETTEMBRE DUMILAQUATTORDISCI

Pubblicato il da Boosta Pazzesca

(sisi, ve lovvo popo)

(sisi, ve lovvo popo)

A CHICCHI DE RISO GEOLOCALIZZATI,

ariecchime n'antra vorta qua sur blog. a 'sta botta effettivamente me devo mette a paro de parecchio, perché ce so' state le vacanze, poi dopo le vacanze c'è stata a SAUGIAGI tipica de quando vai nei posti esotichi tipo Lavinio COPACABBANA, poi dopo 'a saugiagi me so' messa a dieta e nun me regeva la pompa, poi n'antro par de cose che 'n m'aricordo e alla fine OH MA QUANTI CAZZI PURE VOI CHE VOLETE SAPE'.

VABBE' MO' ARIMEDIO: QUA DE SEGUITO TUTTE LE BOOSTE DER CORAZONE VOSTRO USCITE SUR GARANTISTA AD AGOSTO (POCHE) E A SETTEMBRE (DEPPIU').

CONTINUATE A LEGGEME SUR GARANTISTA OGNI VENERDI' ORA VARIABBILE NEI MEJO CHIOSCHETTI VOSTRA.

FATEVE NA RISATA CHE MAGARI NA VORTA DE QUESTE MAGNATE NA PIZZA E SUCCEDE 'NA TRAGGEDIA, CHE N'HAI SENTITA 'A GABBANELLI SIGNO'? VABBE' IO LA PIJO STRACCHINO E CAVORFIORE.

Ve stimo 'na cifra,
Boosta Pazzesca

(8 agosto dumilaquattordisci)

Diplomata, ambivo alla carriera universitaria, senonché rimasi incinta alla sessione estiva del primo anno e addio studi. Svezzato mio figlio, ricomincio a studiare ma al primo semestre rimango di nuovo incinta. Ora che i figli vanno alle elementari vorrei iscrivermi all’università, ma temo di essere troppo fertile per gli studi. Che fare?

Ragioniera 74

Carissima, er giorno che vai de novo all'università esci de’ casa cor mattarello, e a tu'marito dije che vai a 'n corso de’ pappardelle e tortelli, che a forza de impasta’ regazzini te s'è aperto 'n mondo nòvo.

Cara Boosta, lui mi piace tanto ma è spostato.
Io vorrei stare con lui ma ho paura di rapinare quel che di buono c'è tra noi. Cerco di affettare la questione con la mia consueta nazionalità, ma anche se provo a spiegargli le mie ravioli temo che l'intinto finisca per prevalere.
Ti mando un grande abbacchio,

Pietra

Guàra i casi so' due: o scrivi cor TINNOVE o verso la fine t'è venuta fame. Eggrazzie pe’ l’abbacchio.

Lui ha paura di mostrare i suoi sentimenti. La prima volta mi disse: “Ammazza, ma sei davero così?”. Poi al secondo appuntamento: “'A prossima vorta preannùnciate che me fai veni' n'infarto”. Ieri m’ha detto: “Mannaggia, peccato che ha chiuso Telemarket che 'na crosta come te sai a quanto la piazzavamo?”. Secondo te, quanto ci metterà a dirmi che mi ama?

Impazientedicuore

Cara amica impaziente, te vojo rassicura’: se vede bene che ‘sto gentiluomo c'ha 'n passato di incomunicabbilità che sta a veni' fori poco per vorta. Magari, mentre che esce, scànzate.

Boo io voglio un figlio, davvero. Ma ho talmente tanta paura a parlarne che quando mio marito mi dice “Vuoi un figlio?” io rispondo “Sì, tanto”, però poi mi dice “Parliamone” e io mi spavento e lo picchio. Sabato sera mi ha portato a cena fuori ed era tutto perfetto, ma quando ha iniziato a parlare di figli gli ho conficcato una forchetta nella mano. Sento che questa mia paura sta minando il nostro rapporto, lui ultimamente è parecchio taciturno.

Delicata&Timorosa

Nun parlate. Fatelo.

A Boo non so' sicura de sape' che è l'orgasmo. Cioè, fondamentarmente quello che te vojo di' è che provo 'na cifra de sensazioni cor ragazzo mio mentre che famo robba: un forte odore de mele cotte e cannella, 'n calore che s'avviscina sempre de più, e me pare pure de senti' er sòno dee sirene. A Boo, è dunque questo l'estremo piascere che se prova quando che c'hai l'orgasmo?

<3Confusa

No, è l'estrema volta che hai brusciato lo strudel 'n forno e sta a anna' a foco tutto er condominio.

(5 settembre dumilaquattordisci)

Boosta aiutami tu, te prego! Lui mi piace tantissimo, ma popo ‘na cifra. Però semo amici e ce lo sai come vanno ‘ste cose, no? Secondo te io devo fa’ er primo passo? Cioè, lui se lo aspetta, ve’? Me frega tutti i giorni la paletta dello zucchero alla macchinetta der caffè quanno annamo in pausa e io nun posso gira’ er caffè ahaahaah e poi mi fa un sacco de scherzi simpatici tipo che me tira i capelli e poi mi sfotte. Insomma a verità è che je piaccio, ma è timido. Che faccio?

Emy

'A verità è che je piaci abbastanza. Aspetta quarche annetto che finite l'elementari, però.

Cara Boosta, dopo anni di sacrifici ho messo da parte i soldi per aprire una mia attività. Mentre che facevo due lavori contemporaneamente mi sono laureata, ho trovato l’uomo della mia vita (Fausto) e mi sono pure sposata. Anche mio marito ha lavorato duramente per investire ogni guadagno nella mia futura attività. Purtroppo è successo che Fausto è sparito coi soldi, che io ingenuamente mi sono fatta fregare. Ma che vuoi farci? Sono innamorata! Secondo te, adesso, come glielo spiego a mio marito che Fausto è scappato coi nostri soldi?

Maria S.

Vabbe' dai, per me capisce. Mica è così complicata, come storia.

Dear Boosta, sei cool!!! Ti racconto la mia love story: quest’inverno ho conosciuto Sabbrina, che era in vacanza a New York City ed è stato amore a prima vista! Io ho lasciato il lavoro la family e tutta la mia life a New York City e mi sono trasferito a Scurcola Marsicana. Yeahhh!!! Sabbrina mi aveva detto che la life nel suo little paese era un po’ simple e slow, ma io le dissi:”Okay! Mi laikerà!”. Invece mi rompo le balls, non c’è neanche Starbucks :( Help me, Boosta!

Patrick

Diar Patrick, ma starbucks of what? A Scurcola Marsicana 'a colazione 'a fai dar salumiere. Nun te piace? E allora resta caa fame. E resta fòri de capoccia.

Cara Boosta, mi sono innamorato di una busta. Insomma, lei è bella dentro. Bellissima. Però fuori è una busta. È brutta. Com’è possibile?

Gerry’90

A Gerry ma che ne so? Che c'ho scritto 'n faccia, boosta? Vabbe', te perdono perché se vede che sei sensibbile.

Basta con questa vita dissoluta, le mie molte donne, le concubine e le avventurette. Dico basta a tutto questo per LEI, l'unica con cui riesco a immaginarmi tra vent'anni, LEI che mi ha aspettato vent’anni. Ma quando la chiamo mi dice "il numero chiamato è inesistente". Neanche la voce sembra più la sua. Aiutami.

MANUEL

Hai provato a prenota’ ‘na richiamata co Infostrada? Comunque poèsse che a voce je s'è abbassata per via dell'accidenti che t'ha mannato.

(12 settembre dumilaquattordisci)

Bella boo,
dopo ave' letto il consiglio che je davi a tormarancina te vojo parla' der problema mio de core... A lei je dicevi che l'omo ideale sta al pianterreno e che de ‘sti tempi ha messo pure le inferiate pe nun rischia'! Io quello che vojo ce l'ho davero al pianterreno e c'ha le inferiate, ma non se sa che c'ha in testa! All'inizio se semo sentiti se semo visti tutto bello poi ha iniziato a esse strano spariva riappariva manco fosse David Copperfield! Mo’ è sparito proprio, ma er problema resta: io lo vojo e me lo devo ripija'! Che me consiji de fa’? Baci boosti'
Inviato da iPhone


-sfigghy-

A Sfigghy, ma copperfild de che? Guàra che pe spari' e appari' mica devi da esse TONY BINARELLI, basta esse omo e le inferiate t'arimbarzeno. Lo voi ripija'? La maggìa fajela te: attiva l'app TANA ER MIO AIFON e infilaje lo SMARTFON de nascosto naa giacchetta che se mette pe fa' o splendido. Quando l'hai cioccato, vaje incontro piena de fiducia, fatte bella ma nun te scorda' de porta' er tirapugni cromato, metti che riappare e nun è solo. In finale è sempre 'n mago, eh.

Ho avuto una relazione seria con una ragazza, che ho chiuso in maniera più o meno definitiva. Lei continua a chiamare e piangere, io mi sento una carogna e cedo alle sue minacce passivo-aggressive. Nel frattempo ho svariate avventure sessuali con donne più o meno sconosciute ma ogni volta mi sento di tradire la ragazza con cui stavo. Cosa credi che sia il caso di fare?
con affetto,

pesciolino ‘84

A pescioli’, ma so' più o meno sconosciute perché 'na vorta te presenti e n'antra no? Comunque a sta' n due staffe finisce che te spani, diceva mi' zio che faceva er custode ar maneggio. Forse è er caso de dije più o meno tutto: lei te ama, te 'a subbisci, ma se non je dai la SCIANZ de mannatte più o meno affanculo nun t'accorgerai mai se te manca de più o de meno. 'nzomma è un DO UT DES UT DAJE. E allora daje.

Cara Boosta, ami gli animali? Io sì, e pure il mio fidanzato, Giorgio. Giorgio ha due pastori maremmani e quando dormiamo in quattro nel lettone è uno spasso! Pensa che andremo in ferie a ottobre che per i cani è meglio, affitteremo la villetta col giardino in una località sperduta col mare a 20km ma vuoi mettere, è dog friendly. Però io penso che l’anno prossimo co’ sti mille euri vado in Talandia in piena stagione senza Giorgio e i cani che in finale li mortacci loro.

Giorgio c’hai le corna

Tarvorta tocca esse SERF FRENDLI, ma statte attenta: Giorgio c’avrà le corna ma c’ha pure li cani, sai che ce mette a ritrovatte, in Talandia.

(19 settembre dumilaquattordisci)

Dunque, ce sta 'st omo che vive in un'artra reggione... è 'n intellettuale che sta sempre a scrive robba socio-antropologico-esistenzialmetafisica. A me me piasce 'na cifra, però lui penza che er sesso sia 'na cosa abbominevole e schifosa e per questo sublima la sessualità nell'arte. Scrive pure dei trattati in cui spiega 'n modo dotto e impeccabbile perché bisognerebbe che nisuno fa robba. Er fatto è che già pe' la distanza e li probblemi de lavoro lo vedo ogni 3 o 4 mesi. In più nun se po' scopa' e se per caso se scopa, deve esse pe' forza 'na cosa rapida che manco te rendi conto che è successa. Dimme te, che devo fa'???

EFFEDINA

Già 'o vedi poco, poi te subblima er sesso nell'arte. 'namo bene. Prova a travestitte da antica crosta d'autore co’ tanto de cornicetta intorno, poèsse che così te se subblima pure a te.

La mia storia a distanza dura da otto anni. È dura, che te lo dico a fa’, e all’inizio nun c’avrei scommesso un sordo bucato: sabbati sera passati a frigna’ da sola a letto, pe’ tace’ dell'euri in telefonate lunghe ‘na quaresima! Ma l'amore nostro è stato più forte de chi ce voleva male, li mortacci loro, ma raggiunge li Parioli dar Pigneto senza machina nun è proprio ‘na passeggiata de salute! Quanto posso resiste ancora?

Roma ner core

Amica carissima, a breve dice che inaugureno ‘a metro CI, che anvedi c’ha pure ‘a fermata Pigneto. Se invece 'a rimanderanno n'antra vorta porta pazienza. Roma n'è stata costruita in un giorno, figurate 'a metro CI, ne parlava pure Cicerone ner DE NATURA FREGNACCIARUM. Er probblema, lui ce insegna, nun è quando apre, ma se devi anna' a piedi fintanto che apre, e ner frattempo ce stiri pure le cianche.

A Boo so' sempre io, Confusa, t'ho già scritto st'estate. Senti, l'orgasmo me sa che forse l'ho capito che d'è, ma mo' cor compagno mio amo deciso de scopri' er PUNTO GI, che tutte le donne cianno ma io nun sapevo manco che esisteva. Nun te dico le ore pe trovallo, 'na caciara, lui poraccio s'è impegnato pure ma io nun so che dije. Ce lo so che so' cose intime e personali, ma me poi da' un raggio d'azione? Perché sarà intuito femminile eh, però seconno me è dae parti der femore.

<3Confusa

N'amica mia e l'omo suo l'hanno trovato giocando a battaja navale, co lei che faceva er tabbellone. Ma pure se te dico 'ndo stava er suo, che ce fai? 'sto famoso punto GI n'è uguale pe tutte. Quarcuno dice che n'esiste, quarcuno che sta da 'na parte, quarcuno da n'antra. Certo, se l’intuito te suggerisce er femore se capisce pure perché pe’ trovallo ce stai a mette 'na vita.

(26 settembre dumilaquattordisci)

Il 10 ottobre mi sposo (lo stesso giorno di Michelle Hunziker!). A dire il vero mi sposo un po’ per caso: quando Mario mi ha dato l'anello non avevo capito e ho detto “oddio che è?”, poi è uscito fuori un tizio coi baffi che si è messo a suonare roba melensa col violino e l'ho cacciato in malo modo, infine Mario mi ha chiesto di sposarmi ma io avevo capito “di spostarmi” e gli ho detto di sì, e mi sono spostata, ma niente ormai era fatta. Stiamo partendo male?

Confettina 89

A Confetti', e che c'ho 'a palla de vetro? 'sta cosa comunque è 'n segno der destino che se sa, è cieco. Te pure sei mezza cieca, ce senti poco, me pari pure mezza scema, ma se 'nte sposi mo' che armeno sei giovane poi chi te se pija più.

Come farsi una ragione del fatto che la persona che ami ti ha dato il due di picche dopo un paio di uscite, per poterne frequentare un'altra che è il tuo esatto opposto? E che i motivi di tanto discrimine risiedono nella diversità sociale, nelle amicizie altolocate a loro comuni, nella mia incapacità di vivere hipster e pesare 45 kg? Come farsene una ragione e non sbroccare irragionevolmente, odiando tutta la categoria dei gattamorti culturali?

Cristyna

Amo', semplice: accanna er discrimine SOSCIAL-IPSTERZ e fatte 'no STORIFAI de com'è annata. Ce sei uscita du' vorte, 'a prima nun je l'hai data, 'a seconda te sei innamorata, ma te pare che 'n faceva er vento prima daa terza? Te vojo bene, eh.

Cara Boosta, te scrivo ner còre della notte dar salotto de casa mia. So' stato fino a un'ora fa a litiga' co' mi moje. In effetti era tutto er giorno che je rodeva er culo, e solo quanno stavamo 'n pigiama m'ha detto che oggi era l'anniversario nostro e io come sempre me so' scordato, che lei s'è scocciata, che so' troppo poco attento alle sue necessità. Allora me so' arabbiato, l'anno scorso j'ho regalato l'anelletto e l'ho portata a cena fuori, ma distratto de che? Prima che moo dicesse lei j'ho detto io “Basta! Vado a dormi' sur divano 'n salotto”.
E gnente, me sa che c'ha ragione lei che so' distratto, er divano 'n ce l'avemo mai avuto, mo' me tocca dormi' su 'a poltrona. Boosta aiutami a riconquistare mia moglie, sono un caso disperato.

Antonio

Caro Antonio, nun t'angoscia', vedo qualcosa da cui ricominciare: intanto er salotto ce sta, e nun me pare poco. Mi'zia, quanno fa còre de brutto mi'zio, lo manna a dormi' in cordata ner box doccia. Fai vede' che te impegni, comprate n'aggenda, ségnate tutto. E prima de sbracatte sulla portrona, buttace n'occhio. Casomai c'hai 'n gatto, e manco t'aricordi.

Commenta il post