SI NO MO' QUANNO, SCUSA EH? - cronaca de n pomeriggio coo SMARTFON

Pubblicato il da boostapazzesca

#1 Marusca s'è messa a truccasse 'n metro. Voleva mettese l'EILAINER come EMI UAINAUS ma co' a frenata all'artezza de barberini pare moiraorfei vista da picasso.

‎#2 Sto a simpatizza’ coo SMARTFON de Marusca che lei cia’ l’artigli finti e nun lo riesce a usa’, tanto ce sta tempo se semo sbajate a scenne e mo' stamo a li musei vaticani

#3 A senti' dee lavoratrici morte de Barletta io, Sharon e Marusca se semo strette forte e semo scoppiate a piagne, che già nun trovamo lavoro, penza si o trovamo e ce dovemo pure resta' sotto

#4 Emma Marone lavorava 'n nero, 'a vita è piena de sorprese ma pure de colori.

#5 Marusca che pe lei Emma è 'n idolo penza che si se fa no PSUDONIMO tipo Marusca Marone alla fine spacca de brutto a li provini

#6 So' tutte belle e brave le ragazze che parlano. Manca solo mi'padre, lui sarebbe stato na cifra d'accordo co loro. Quanno che se tratta de anna' a fa' a spesa taja popo corto: "Vai te no? Si no le donne, chi allora?"

#7 mentre che paolaturci stava a fa UIMEN EV DE PAUER, Marusca ha rimorchiato 'n tecnico der parco parecchio progressista. Je famo "A Maru', che fai te 'nfratti?" "Eccerto, si no mo' quanno?" Na signiora vicino commenta che a li tempi sua 'npiazza se diceva ONNI LASSATO E' PERZO

#8 Sur parco dicheno che er corpo femminile va mostrato 'n maniera spiritosa. Io e Sharon semo d'accordissimo, onni vorta che 'o mostramo a li regazzi 'e risate se sprecano

#9 Marusca è tornata mezza laceroconfusa che ha fatto a tortorate co 'a tipa der tecnico che l'ha scoperti che se nfrattaveno. "Aoh, sempre così eh, mai 'na vorta che noi donne riuscimo a sta' 'nzieme senza litiga'"

#10 "A Maru', e se ìnvesce te chiameresti Marusca MU?" "Sì, e poi vado a fa' direttamente er latte"

#11 semo tornate da poco, amo ballato e cantato ed è stato na cifra istruttivo. Marusca ha capito che senza PSUDONIMO nun va da nisuna parte, Sharon che l'importante so' i valori, io che i valori cellò me so' fatta na coscenza politica. So' annata da mipadre e jo detto "A pa', quello che è dee donne deve da ritorna' a e donne". E lui ha risposto "Mbe' che voi da me? Come se a li fornelli nun te ciavrebbi mai voluto da mette'".

Commenta il post

anneriittaciccone 12/12/2011 11:11

meno male che ci sei tu boostina... ;)

boostapazzesca 12/11/2011 15:47

Ha ha ha antone' mettemo li sottotitoli ha ha ha

Antonella Corsini 12/11/2011 15:43

sono sicura di essermi persa tre quarti del racconto....dovete mette la traduzione simultanea.....<3